Adanti – Sagrantino Montefalco D.O.C.G. 2011

17,90

Il nome deriva da “sagra” perché era tradizionalmente dolce e il suo utilizzo riservato esclusivamente per le celebrazioni religiose e le festività. Da uve 100% sagrantino, di colore rosso rubino cupo. Importante è l’impatto olfattivo che, a visciole more e prugne, fa seguire suggestive note
di grafite, liquirizia, bacche di ginepro ed erbe aromatiche.
Quando è pienamente maturo ha un ricco bouquet di spezie e bacche e profumi sontuosi che suggeriscono prugne mature e more con una tonificante punta di tannino e un retrogusto lungo che lascia un’ombra di liquirizia sulla lingua.
Il vino delle annate migliori si può accostare dopo 5 anni e raggiunge la maturità tra 6 e 15 anni.
È un vino da grande invecchiamento, longevo grazie al patrimonio polifenolico e all’acidità.
Il Sagrantino è un vino che può essere abbinato con preparazioni di carni rosse arrosto e grigliate, piccione allo spiedo, ed altre carni saporite. Può essere degustato anche con formaggi molto stagionati. Il Sagrantino Passito si abbina bene alla pasticceria secca, crostate e cioccolata amara, ma anche a pecorini stagionati e ad arrosti di agnello, come da nostra tradizione pasquale

Categoria:

Descrizione

Tipo di vino: Rosso

Uvaggio: 100% sagrantino.

Descrizione vigneti: due parcelle situate nel comune di Bevagna (Pg), in vocabolo Arquata con esposizione Nord-Ovest a 250 m slm su terreno argillo-calcareo, località Colcimino con esposizione Ovest a 360 m slm su terreno argillo-sabbioso calcareo. Una parcella situata nel comune di Montefalco (Pg) in località Campoletame con esposizione Sud-Est a 250 m slm su terreno argillo-sabbioso calcareo.

Descrizione: di colore rosso rubino cupo. Importante è l’impatto olfattivo che, a visciole more e prugne, fa seguire suggestive note di grafite, liquirizia, bacche di ginepro ed erbe aromatiche. La tannicità e la freschezza sono ben bilanciate con l’alcool e gli zuccheri. Affinato in legno per almeno 2 anni ed altrettanti in bottiglia, è un vino da invecchiamento che migliora nel tempo per oltre 10 anni.
Vendemmia: manuale nella prima metà di ottobre.

Vinificazione: diraspapigiatura,macerazione e fermentazione in vasche di acciaio inox, temperatura controllata a 28° per 21-24 gg, con rimontaggi giornalieri e delestage. Affinamento in botti di rovere di Hl 30 e tonneaux per 30 mesi. Affinamento in bottiglia di 24 mesi.

Abbinamento: formaggi ben stagionati e piccanti, salumi nobili, carni alla brace e selvaggina.