Terlan – Sauvignon Winkl 2019

16,50

Vino sapido, leggermente fruttato e minerale.

Categoria:

Descrizione

Varietà: 100% Sauvignon Blanc

Gradazione alcolica: 13,5 % vol

Temperatura di servizio: 10 – 12 °C

Colore: giallo paglierino intenso e lucente con delicata velatura verdognola

Profumo: Spiccano gli aromi fruttati di albicocca, mandarino e frutto della passione, che si sovrappongono alle componenti olfattive aromatiche del fiore di sambuco, dell’uva spina e della menta.

Sapore: Al palato si conferma il gusto fruttato già avvertito nel bouquet, affiancato da una delicata acidità. Ciò che più convince sono la buona struttura e il retrogusto, minerale e nello stesso tempo ricco di aromi.

Contatti
Vini
Anteprima
Winkl
2019
“Il Winkl Sauvignon Blanc è un vino sapido, leggermente fruttato e minerale, che viene vinificato in purezza dal 1956. Questa varietà d’ uva viene coltivata con successo da molto tempo nel territorio DOC di Terlano soprattutto attorno alle aziende agricole più vecchie.”
Rudi Kofler

2019
Vino
Provenienza:Alto Adige – Italia
Denominazione DOC: Alto Adige Terlano
Varietà: 100% Sauvignon Blanc
Annata: 2019
Resa: 56 hl/ha
Orientazione: Sud – Sudovest
Pendenza: 5 – 70 %
Altitudine: 280 – 580 m s. l. m.

Vinificazione
Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata e sfecciatura per sedimentazione naturale. Fermentazione lenta a temperatura controllata in cisterne d’acciaio inox. Affinamento per 7-8 mesi sui lieviti fini in parte in fusti d’acciaio inox (80%) e in parte in botti di legno grandi (20%).

Dati tecnici
Gradazione alcolica: 13,5 % vol
Zucchero residuo: 1,5 g/l
Acidità totale: 6,5 g/l
Bicchiere suggerito
white-wine-glass.svg
Bicchiere per un vino bianco giovane
Temperatura di servizio: 10 – 12 °C

Abbinamenti semplici
In primavera, un abbinamento interessante di questo vino è con gli asparagi bianchi lessi su salsa bolzanina, o anche con asparagi verdi al vapore. Altrimenti, carpaccio di tonno, salmone affumicato o scampi crudi. Una combinazione tipicamente altoatesina è quella coi canederli di ortica, con la trota al vapore su verdura mista, o con formaggio di capra non stagionato.